Siamo negli anni 20 del 900 in America: questi sono anni duri sia per la legalità, che per i criminali, a causa del proibizionismo: sei un [[contrabbandiere]]? oppure sei un [[infiltrato]]? Il tuo spirito poco conforme alle regole ti ha spinto a prendere questa strada; il governo non ti ha mai aiutato e adesso ti ha tolto l'ultima cosa che ti permetteva di andare avanti. Dal barbire hai sentito un tizio che parlava che si sarebbe fatto una bella bevuta sta sera. Tu stupito decidi: [[lo seguo]] senza dare nell'occhio, chissà se mi porterà in qualche posto nascosto [[gli domando->spifferi]] dove va sta sera e se posso aggiungermi [[mi faccio gli affari miei]] come diceva la nonna, chi si fa gli affari propri campa cent'anni!!Double-click this passage to edit it.Seguire una persona non è una cosa semplice soprattutto per chi è inesperto. Ovviamente inciampi in un bidone dell'immondizia che non avevi notato. Per non farti scoprire: mi [[nascondo]] dietro il bidone [[proeguo]] come se nulla fosse, magari non mi ha notatoMi faccio gli affari miei; preferisco tornare a casa dalla nonna a mangiare la torta di mele, speriamo che ne abbia appena sfornata una!! [[END->inizio]] L'uomo sentendo il rumore metallico si gira, ma non vedendo nessuno torna indietro e ti scopre nascosto dietro al bidone, come un ebete si nasconde dietro ad un dito. Sei stato scoperto: [[spifferi]] tutta la verità sperando che ti aiuti [[scappi]] come diceva la nonna: tieni cara la pelleProsegui dritto facendo finta di niente; per oggi la mia missione è fallita. Preferisco tornare a casa dalla nonna a mangiare la torta di mele, speriamo che ne abbia appena sfornata una!! [[END->inizio]] A quest'uomo piace lo spirito intraprendente, ma non gli piacciono i possibili spioni, quindi ti fa capire bene con chi hai a che fare e che se fai brutti scherzi, per te potrebbe finire molto male. Per fartelo capire meglio ti tira un pugno in pancia, con il braccio destro dicendoti che le bugie non gli piacciono e che apprezza molto di più la sincerità. Tu ancora dolorante lo segui, questa volta alla sua destra. A un certo punto ti ferma con una vigorosa manata sul petto, e, guardandoti con sguardo truce, ti dice:"Entra", indicando con un movimento del capo un piccolo tombino delle fognature: [[entri]] senza dire una parola [[domandi]] con fare curioso cosa ci sia al di là Questo non è il mondo per me. Preferisco tornare a casa dalla nonna a mangiare la torta di mele, speriamo che ne abbia appena sfornata una!! [[END->inizio]] Entr nel tombino; all'improvviso senti il rumore del tombino che si chiude sopra la tua testa. Lì dentro è tutto buio, non si vede nulla, non sai più cosa fare, sei nel panico. Cosa fai adesso? [[urlo->urlo]] e sbaraito per chiedere aiuto mi fermo un attimo e [[penso->passo]] ad una soluzioneIn questo mondo troppe domande non sono gradite, così ti prendi un secondo pugno in pancia per la domanda e un terzo per i tuoi modi goffi, queste volte però con il braccio sinistro, era evidentemente destro, dato che il primo pugno era decisamente più forte: solo i veri uomini possono andare avanti in questo mondo corrotto. L'uomo ti dice:"Se devi fare altre domande, vai dalla nonna che magari ha appena sfornato una torta di mele". Digrignando i denti per il dolore per i due pugni, entri nel tombino; all'improvviso senti il rumore del tombino che si chiude sopra la tua testa. Lì dentro è tutto buio, non si vede nulla, non sai più cosa fare, sei nel panico. cosa faccio adesso? [[urlo]] e sbaraito per chiedere aiuto mi fermo un attimo e [[passo]] ad una soluzioneUrlare non serve a niente, dopo un girno di urla nessuno ti ha sentito, nè tantomeno aiutato. Sei disperato e hai molta fame. Anche se in questa orribile fognatura c'è una puzza tremenda, ti sembra di sentire il profumo della torta di mele della tua nonnina. Forse sto impazzendo... Ho trovato un topo morto, sto pensando di mangiarlo.... Quel topo crudo era pessimo..... Sto male, sto morendo...... Ho preferito la torta della nonna. Nonnina, sei tu? [[END->inizio]] Il cervello umano è la cosa migliore che Madre Natura possa aver creato. Ti fermi un attimo e pensi. Nel sederti in un angolino della fogna trovi un accendino (set:$accendino to 1) e un pezzo di vetro (set:$vetro to 1): il primo cerchi di usarlo per far luce e per muoverti, il secondo lo metti in tasca, ma prima strappandoti una pezzo della manica della camicia, lo avvolgi per non tagliarti. Grazie alla luce dell'accendino riesci a vedere intorno a te, e noti che a sinistra c'è lo scolo di un tubo troppo piccolo per entrarci, ma dietro e davanti a te ci sono i muri della fognatura, e a destra tre diversi ingressi per tre strade differrenti. Ragioniamo, dove vado? [[labirinto]] non sapendo quale strada prendere tenti la fortuna e vai dritto per questa strada fino a che non trovi una nuova diforcazione a tre vie, dove vai questa volta? [[destra->destra2]] [[centro->centro2]] [[sinistra->corretto2 ]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] non sapendo quale strada prendere tenti la fortuna e vai dritto per questa strada fino a che non trovi una nuova diforcazione a tre vie, dove vai questa volta? [[destra->destra3]] [[centro->centro2]] [[sinistra->sinistra3]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] non sapendo quale strada prendere tenti la fortuna e vai dritto per questa strada fino a che non trovi una nuova diforcazione a tre vie, dove vai questa volta? [[destra->destra3]] [[centro->centro]] [[sinistra->sinistra5]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] ancora non ci siamo e trovi un altro bivio. [[destra->sinistra5]] [[sinistra->sinistra3]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] ancora non ci siamo e trovi un altro bivio. [[destra->destra2]] [[sinistra->destra3]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] inizi a sentire un lieve rumore, ma non rumore di fogna, ma di risate femminili. ti trovi di nuovo difronte a un bivio: [[destra->centro3]] [[sinistra->corretto3]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] ancora non ci siamo e trovi un altro bivio. [[destra->corretto2 ]] [[sinistra->sinistra5]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] ancora non ci siamo e trovi un altro bivio. [[destra->corretto2 ]] [[sinistra->sinistra5]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] il rumore è sempre più forte e continui ad andare avanti, inizi a vedere la luce infondo al tunnel; ma prima un altro bivio non ti stai perdendo coraggio: [[destra->destra2]] [[centro->corretto4]] [[sinistra->destra3]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] ci sei riuscito, sei riuscito a trovare il rumore che sentivi ma adesso tra te e quel rumore c'è solo un solidissimo muro. cosa fai? [[urli]] a squarciagola sperando che ti sentano [[prosegui->non lo faccio]] sperando di trovare un trovare altro passaggiourlare non serve mai a niente, ma tirare dei pugni sul muro potrebbe essere la soluzione; (set:$mani to 2) [[lo faccio]] [[non lo faccio]]ancora non ci siamo ti stai allontanando e trovi un altro bivio. [[destra->corretto3]] [[centro->centro]] [[sinistra->destra2]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] ancora non ci siamo e trovi un altro bivio. [[destra->centro3]] [[sinistra->centro2]] se ti sei completamente perso clicca [[labirinto]] queste fognature sono un vero labirinto devo fare attenzione a dove vado a [[destra->corretto]] al [[centro]] a [[sinistra]]Insieme alle urla tiri pure i pugni sul muro per la disperazione ti fai sentire e stanno venendo a prenderti. ti sei scorticato tutte le mani, dolorante te le guardi e le vedi ricoperte di sangue. Ad un certo punto alla tua destra senti un uomo che ti dice: "vuoi farci scoprire ragazzo, ma come sei conciato? vieni che ti diamo una sistemata" tu stupito da questa frase non capendo cosa stia succendendo ti avvicini alla fessura da cui era spuntato l'uomo. (set:$mani to $mani-1) (set:$vetro to $vetro-1) [[entro]] [[torta]] indietroil pensiero della torta della nonna è molto forte, ma non era l'ultima speranza, potrebbero sempre servirmi le mani non si sa mai, meglio se non mi faccio del male da solo adesso (set:$mani to $mani+1) vedi un piccolo spirraglio da cui esce una fievole luce: [[entro->entro]] [[torta->torta]] rimani accecato per pochi istanti perchè la luce era decisamente forte rispetto a quello a cui i tuoi occhi si erano abituati.(if:$mani is 1)[L'uomo continua ad invitarti ad entrare, tu diffidente lo segui perchè comunque ti ha aiutato ad uscire da quel posto sudicio.] (if:$mani is 3)[Al tuo ingresso nella stanza tutti ti guardano schifati l'unica persona che ti si avvicina è una ragazza molto carina che ti dice: "ei ragazzino, puzzi tantissimo vieni con me che ti diamo una pulita".] Sei stato portato in un bagno e dato che le tue mani sono in condiozioni pessime ti aiutano a spoiarti e a lavarti (if:$mani is 1)[e quindi perdi il pezzo di vetro](if:$mani is 3)[ma riesci a nascondere il pezzo di vetro]. dopo che ti sei messo un po' a posto una bellissima ragazza di nome Lara ti aiuta a medicarti le mani. finalmente pulito e medicato torni nell'altra stanza [[seguo]] la ragazza [[faccio il finto tonto e ci provo]]Double-click this passage to edit it. (if:$mani is 1)[Sei stato portato in un bagno e dato che le tue mani sono in condiozioni pessime ti aiutano a spoiarti e a lavarti e quindi perdi il pezzo di vetro, perchè nello spoiarti buttano i tuoi pantoloni per dartene dei nuovi](if:$mani is 3)[Sei stato portato in un bagno per lavarti, perchè il tuo tanfo è veramente forte, quindi una volta da solo nel bagno nascondi il pezzo di vetro, unica arma in un posto pieno di brutta gente come questo]. finalmente pulito esci dal bagno non ti ricordi più da che parte sei arrivato...: vai a [[destra->uomo]] vai a [[sinistra->lara]]Dopo qualche secondo si avvicina un ragazzo che inizia a picchiarti, dicendoti di non provarci con la sua ragazza, il ragazzo è palesemente ubriaco marcio tira fuori una pistola e ti spara. All'improvviso c'è un fuggi fuggi generale e tu inizi a vedere la luce e oltre la luce la bonissima torta di mele della nonna. [[END->inizio]] (if: $lara is 1)[tu e la ragazza entrate nel bar per chiedere del ghiaccio,] (else:)[sei finito nel bar del locale finalmente puoi concederti una bevuta,] quando ad un certo punto incontri l'uomo che ti ha buttato nelle fogne senza dirti niente dopo averti pure malmenato. Molto alticcio si avvicina e ti dice:" ei ragazzino finalmente sei arrivato hai superato la prova ora sei un vero uomo e sei degno di sederti al nostro fianco".esci dal bagno vai a sinistra e ti ritrovi nella stanza da cui sei arrivato, e vedi Lara accovacciata a terra vicino a un ragazzo che stava vomitando per aver alzato troppo il gomito. A questo punto vai dalla dolce ragazza e le chiedi se ha bisogno di una mano. (set: $lara to 1) lei ti dice di accompagnarla a prendere del ghiaccio, passate davanti al bagno e finite al bar del locale. [[bar->uomo]]